2/03/2014

La ragazza con l'orecchino di perla

Mi fa un po' ridere l'idea di creare l'Evento per i quadri, (ragazza con l'orecchino di perla a Bologna con anteprime e visite "private" a 40 euro) ma se può servire va bene, a dire la verità mi sarebbe piaciuto togliere la sacralità e la distanza, invece di aggiungerla, spero che chi si avvicina poi non si "allontani" in mancanza di stimoli "telecomandati" .

10/25/2013

Che ora è laggiù?

mettiamo 45 anni

"A una certa età" seguitava "tutto ciò che abbiamo fatto non ci basta più; ha servito solo a renderci quelli che siamo. E così come siamo, ora che siamo veramente noi, quelli che abbiamo voluto o potuto essere vorremmo incomincaire a vivere nuovamente, consapevolmente, secondo i nostri gusti di oggi. Invece, dobbiamo seguitare a vivere la vita che abbiamo scelto quando eravamo altri." ... Poi quasi pentito di essersi lasciato andare ha aggiunto ridendo che bisognerebbe stabilire un'età, "quarantacinque anni, mettiamo" oltre la quale si avesse diritto a essere soli al mondo, e a poter scegliere daccapo la propria vita....Alba de Céspedes Quaderno proibito

(nella foto: kintsugi, la bellezza nel difetto, dopo una frattura)

6/29/2013

La materia resiste alla forma

In quanto all’arte, per me che non ho a che fare con il pubblico mai, è una forma di mimetismo. Mi piace l’outsider art, mi sono fatta l’idea che persone un po’ fuori dalla realtà ufficialmente riconosciuta riescono a esprimersi senza calcolare o farsi condizionare su cosa è bello, cosa funziona, cosa bisognerebbe fare. Ma non faccio parte neanche degli inconsapevoli.
In quanto all’arte, per me che non ho a che fare con il pubblico mai, è una forma di mimetismo. Mi piace l’outsider art, mi sono fatta l’idea che persone un po’ fuori dalla realtà ufficialmente riconosciuta riescono a esprimersi senza calcolare o farsi condizionare su cosa è bello, cosa funziona, cosa bisognerebbe fare. Ma non faccio parte neanche degli inconsapevoli.
In quanto all’arte, per me che non ho a che fare con il pubblico mai, è una forma di mimetismo. Mi piace l’outsider art, mi sono fatta l’idea che persone un po’ fuori dalla realtà ufficialmente riconosciuta riescono a esprimersi senza calcolare o farsi condizionare su cosa è bello, cosa funziona, cosa bisognerebbe fare. Ma non faccio parte neanche degli inconsapevoli.

6/25/2013

Don't forget


Il silenzio attende. Il silenzio, la più fedele cosa che in vita m’abbia allacciato. Più grande di me, via via ch’io crescevo anch’esso cresceva, sempre pareva volesse ascoltarmi e tacevamo insieme, ed ancora io mi ritrovavo uguale fra le sue braccia, senza statura, senza età, creata dal silenzio stesso, forse, per un suo desiderio immutabile, o forse non mai nata, larva ch’esso proteggeva. Ancora una volta sono sola, sono lontana, e tutto intorno tace.

Sibilla Aleramo
il passaggio – pag. 9 Feltrinelli