10/03/2012

Sei un pittore della domenica, questo lo sa fare anche il mio nipotino, vedo solo pezzi di carta, vi sembra arte questa?

Difficile slegarsi dalla tradizione magnificente e pittorica dei nostri antenati artisti illustri, ma tutto cambia quando si scopre che l'arte è lunga e la vita è breve e i predecessori degli ottimi predellini per salirci sopra e guardare lontano....senza cancellare il passato ma con grande gioia, gioco e ispirazione per la propria espressività. Un modo per avvicinarsi all'arte per scoprire irrimediabilmente di amarla è tutta una sottrazione di orpelli: togliere ciò che si osserva dalla cornice, dal piedistallo o da sotto un riflettore......:-) e togliere anche i critici d'arte, le classifiche, le quotazioni, le etichette......e  le interiezioni "pittore-della-domenica!" o "questo-lo-so-fare-anch'io!"...........

1 commento:

AdeliaElWakil ha detto...

Non so se chi dice
"questo lo saprei fare pure io"
lo fa per disprezzare gli altri o per una rovinosa mancanza di autostima o, per contro, per assoluta megalomania.

La mia risposta, in qualunque caso, sarebbe sempre la stessa:
"Fallo! Fosse pure solo di domenica!"

Ad ogni modo, spero che riesca prima o poi a liberare la propria unicità riconoscendo quella altrui.

Adelia